Fare musica fa bene. E si sente.

BALUCANI FEDERICA

CANTO

Nata a Perugia, Federica Balucani scopre ben presto il dono del canto, eredità familiare che l’appassiona dai primi anni di vita. Dotata di una vocalità duttile e dalla timbrica riconoscibile, inizia con successo ad adattare la sua voce da soprano alla musica leggera, riscuotendo pubblico consenso con le sue reinterpretazioni dei grandi classici italiani e internazionali.

La svolta umana e artistica arriva con lo studio della voce lirica. Dopo la laurea in Lingue e Culture straniere, si dedica infatti al
perfezionamento della sua tecnica vocale con il tenore William Matteuzzi e il soprano Evghenia Dundekova; prosegue poi gli studi classici, laureandosi con lode in canto lirico, presso il Conservatorio “Bruno Maderna” di Cesena, presso l’Accademia Musicale Internazionale “Maria Malibran” sotto la guida del soprano Rossella Marcantoni, e presso il Cubec – Accademia di Bel Canto a Modena, con il soprano Mirella Freni.
Nel 2005 debutta nel ruolo di Nausicaa durante la prima mondiale della dance opera “Odysseus”, per la regia di Renato Greco e Maria Teresa Dal Medico, al Colosseo di Roma e l’anno successivo interpreta il ruolo di Amneris in “Aida. Il Musical”. L’esperienza operistica inizia al teatro Bonci di Cesena dove interpreta Sidonia nell’opera “Astarto” di Giovanni Bononcini, con la regia di Gian
Franco Zanetti, e prosegue con altri ruoli di rilievo quali: Susanna, (Le nozze di Figaro – Mozart, direzione del M° Claudio Desderi e regia di Matelda Cappelletti), La contessa d’Almaviva (Le nozze di Figaro - Mozart, regia di Della Del Chierico), Amore (Orfeo ed Euridice - Gluck, regia di Francesco Esposito), Tonina (Prima la musica poi le parole – Salieri, regia di Gian Franco Zanetti).

Notata dal produttore e agente Vittorio Squillante (Giancarlo Giannini, Joe Pesci, Harvey Keythel, Murray F. Abrahm) il vissuto artistico di Federica si apre anche al cinema e alla televisione. Nel 2010, su RAI 1, fa parte del gruppo vocale “I Melò” nel programma televisivo “24mila Voci”, show condotto da Milly Carlucci, dove duetta con Gloria Gaynor e Gigi D’Alessio. Dopo il
contributo, in qualità di attrice, al videoclip del brano “L’aria del mattino” del cantante Giacomo Fusari, per la regia di Paolo Galassi, interpreta una sorprendente Carmen nel programma Mediaset Italia’s Got Talent. È inoltre ospite fissa alla trasmissione musicale “Pop! Viaggio dentro una canzone” in onda su Rai5, dove si cimenta in brani del repertorio italiano, rivisitati dal produttore discografico Guido Elmi. Nel 2011 canta un’emozionante Ave Maria, in diretta su Rai International, durante l’Angelus domenicale pronunciato dal Papa.

In un’esperienza a metà strada tra musica e televisione, registra la colonna sonora della fiction televisiva “Tango per la libertà”, in onda su Rai 1 nel 2016, doppiando il canto della protagonista Rocío Muñoz Morales, e la colonna sonora della fortunatissima serie televisiva “Braccialetti Rossi 3” in onda sulla stessa rete. Insignita di importanti riconoscimenti (tra cui il premio “Penisola
Sorrentina Arturo Esposito” come migliore voce rivelazione), nel 2011 è tra i vincitori del Tour Music Fest, concorso internazionale presieduto da Mogol, nella cui finale al Piper di Roma si aggiudica il premio per la discografia con l’etichetta milanese Rusty Records.

Accanto a Gigi Proietti e ai Pooh durante le sue esibizioni al Premio Giustiniano del teatro Dante Alighieri di Ravenna, è spesso ospite d’onore in importanti rassegne a scopo filantropico. Collabora stabilmente con la Banda Musicale della Polizia di Stato in
concerti nei più prestigiosi teatri italiani tra cui il Teatro Ponchielli di Cremona, il Teatro Massimo di Palermo, e il Gran Teatro La Fenice di Venezia, alla presenza di artisti e autorità di alto grado istituzionale, senza tralasciare le preziose esibizioni all’Auditorium Santa Cecilia di Roma, al Duomo di Milano e al Festival dei Due Mondi di Spoleto.

Oltre il live, in studio di registrazione si è dedicata all’incisione di diversi album: “Cult Memorandum – Viaggio musicale tra pazzia e normalità” (feat. Giampaolo “Pape” Gurioli – pianoforte concertante, edito da RaRa Records), “La vie en rose” (Q DISC, feat. Pino Passante – pianoforte, Livio Gianola – chitarra a otto corde), “Dino Scuderi – Composizioni” (feat. Luca Notari, musiche del M° Dino Scuderi), “Canto della libertà – Original motion pictures soundtrack” (musiche di Stefano Lentini, colonna sonora della fiction Rai “Tango per la libertà”).

Numerose sono anche le sue esibizioni fuori dai confini nazionali: negli Stati Uniti (New York in primis), in Cina, in Russia, in Turchia, Malesia, Azerbaijan e a Malta dove, durante un recital presso il San Anton Palace, ha cantato difronte al presidente della
repubblica.

Accademia InArte di Forlì (FC) e la Scuola Comunale Glenn Gould di Bellaria Igea Marina (RN) sono scuole di musica riconosciute per l'anno scolastico 2020/2021 con determinazione n. 9804 del 11.06.2020 del Responsabile del Servizio Sviluppo degli Strumenti Finanziari, Regolazione e Accreditamenti della Regione Emilia-Romagna, di cui alla DGR n. 2254/2009 e successive modificazioni. miur Ente accreditato alla formazione per il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.